Il luogo piu arido del Mondo

Il deserto di Atacama situato in America meridionale e’ il luogo più asciutto del mondo: le precipitazioni annue vanno da 0,6 mm nella regione di Arica a 2,1 mm nella regione di Iquique.La scarsità delle piogge è dovuta da un lato alla corrente di Humboldt,che raffredda l’aria facendo condensare le nuvole già sull’oceano e dall’altro alla presenza ad est della catena della Ande,che intercetta l’umidità proveniente dal bacino amazzonico,creando così un perenne campo di alta pressione.  (wikipedia)

Atacama-2

pixabay

nasa

Annunci

Inizio d’autunno con configurazioni ancora estive

Heatwave

Per convenzione meteo il 1 settembre prende inizio l’autunno, che invece arriverà secondo il calendario astronomico il prossimo 23 settembre.Esauritasi la fase instabile dello scorso weekend con temperature particolarmente gradevoli e in qualche caso (sotto rovesci e temporali) fresche per la stagione,la situazione meteorologica per la nostra regione va decisamente migliorando. Un campo di relativa alta pressione in ulteriore rinforzo potrebbe riportare le temperature massime a sfiorare e forse toccare (in qualche caso come Firenze) i 30°.Tra venerdì e sabato un lieve cedimento della pressione e l’abbassamento del flusso occidentale faranno aumentare la variabilità,con una maggiore tendenza a piogge sparse e forse locali rovesci temporaleschi.Spingersi oltre il weekend è sicuramente rischioso,un po’ perché come sappiamo l’affidabilità dei modelli cala decisamente sopra i 5/7 giorni di previsioni,un po’ perché settembre è stagione di transizione e spesso influenzata dal comportamento delle correnti atlantiche e anche dai resti dei cicloni/uragani tropicali.Ad oggi però i modelli vedrebbero una forte ingerenza alto pressoria, che potrebbe proseguire (interrotta solo da lievi disturbi) tranquillamente oltre la metà del mese.Per fortuna non viviamo i problemi di siccità del 2017,ma sarà comunque bene che nel’ultima parte del mese tornino a svegliarsi l’atlantico e le sue preziose piogge autunnali

aumentare ricezione stazione WH1080

per aumentare la ricezione delle stazioni meteo che ho citato qui

sopra basta semplicemente collegare/saldare una semplice antenna

da 868 mhz (nel mio caso si tratta di una Eightwood 868MHZ-4G-7dbi sma)

sulla consolle..

612t5_hnv6_pl-_sl1000

 

 

 

Nivometro Manuale

Lo strumento è composto da un pannello di legno (40×40,3 centimetri di spessore) con
applicato in centro un metro semplice con barra graduata in centimetri,la tavoletta è
verniciata obbligatoriamente di bianco,perchè secondo le norme WMO il colore bianco
riflettendo la radiazione solare, non si surriscalda facilitando l’attecchimento e la
conservazione delle precipitazioni nevose.Lo strumento adesso si trova in una zona
interna,ma quando serve verrà piazzato in giardino distante dai muri e ostacoli

Fine febbraio al gelo…?

2017-12-22-10-48-01-1200x800

 

Un saluto a tutti i lettori

Tracciamo qui una breve tendenza per l’ultima decade del mese.

Da qualche giorno i modelli matematici sono concordi per un finale di febbraio

in cui l’inverno potrebbe far parlare di sé anche in Italia e sulla nostra Toscana.

Questa prossima settimana trascorrerà probabilmente senza grosse precipitazioni,

ma qualche fiocco di neve sarà spesso probabile in appennino a quote molto

basse fino allo sbocco delle vallate (es Mugello, aretino e pistoiese).

Clima di stampo invernale con massime non superiori a 8/10 gradi e minime

(nei casi in cui non ci sarà vento) che dovrebbero scendere decise sotto zero.

Ecco che poi in corrispondenza del prossimo weekend una colata di aria

articosiberiana potrebbe puntare l’Europa centro meridionale. Al momento

la traiettoria della colata impone molta cautela e non è possibile provare a

tracciare una linea di tendenza affidabile.

Se la massa d’aria gelida dovesse puntare dritta la pianura Padana e l’Italia

arriveremo a sperimentare un freddo decisamente inusuale per le nostre

latitudini con qualche breve e violento episodio di neve burrascosa

specie nei versanti esposti al flusso da est.

La colata però potrebbe anche passare più a nord aggirando le Alpi,

attivando poi un flusso umido occidentale, che in quel caso porterebbe

nevicate “da addolcimento” quantomeno al nord.

Seguite i prossimi aggiornamenti per rimanere aggiornati

su questa fase invernale  e tutti i suoi possibili risvolti.

 

staff campimeteo

Prime vere nevicate sull’appennino

 

Abetone

lat001

Val di Luce

valdiluce

Temperature Ottobre 2017

OTTOBRE2017

© Lamma Toscana

Anomalie precipitazioni Ottobre 2017

 

Immagine

©Lamma Toscana

Vendo raspicam 8mpx

come da oggetto ,vendo raspicam usata solo una volta per verificare lo scatto..

compatibile su tutti i raspberry con modulo cam

 

se volete sapere il prezzo e altre informazioni contattatemi in privato 🙂

Manutenzione stazione

Oggi martedi 11 aprile la nostra stazione meteo ha subito una

manutenzione periodica.La manutenzione ha riguardato la pulizia

del termoigrometro,della ventolina e dello schermo solare e in piu

e’ stata rimossa una piccola ragnatela 🙂  intorno al pluviometro.